Osservare il figlio e riconoscere i segnali di allarme

Supervisioni con discrezione quello che suo figlio legge, guarda in televisione e con chi comunica via internet. Se percepisce qualche segno di allarme, cerchi di approfondire parlandogliene con fiducia. Osservi i cambiamenti che si verificano in questa fase, se sono drastici, pericolosi e duraturi possono indicare la presenza di un problema che ha bisogno di un aiuto professionale.